sabato 15 settembre 2012

Violenza contro le donne e minori

[.xxXJasmineXxx.]
Quei occhi che hanno visto piu del dovuto. Sofferenza.

Da diverse ricerche emerge che la violenza di genere si esprime su donne e minori in vari modi ed in tutti i paesi del mondo
Esiste la violenza domestica esercitata soprattutto nell'ambito familiare o nella cerchia di conoscenti, attraverso minacce, maltrattamenti fisici e psicologici, atteggiamenti persecutori, percosse, abusi sessualidelitti d'onoreuxoricidi passionali o premeditati. I bambini, gli adolescenti, ma in primo luogo le bambine e le ragazze adolescenti sono sottoposte all'incesto.

-Wikipedia

[Racconti]
In classe ho avuto una ragazza egiziana.
Molte volte noi (le ragazze della classe) parlavamo con la nostra professoressa preferita, le dicevamo chi ci piaceva e cose del genere.
La professoressa un giorno chiese a questa ragazza egiziana chi le piaceva..
Lei disse "Io non ho il permesso di innamorarmi, fin dalla mia nascita son stata promessa sposa, ai miei 16 anni, ad un uomo di 46 anni"

Questo fatto mi ha molto colpito, la trovo una cosa assurda. Senza l'amore questa ragazza non e' "nulla". Chissa' che maltrattamenti subira' da quest'uomo. Non abbiamo potuto opporci alle loro regole..

Raccontami anche tu , cosa ne pensi della violenza?
Vorresti raccontarci dei fatti?

3 commenti:

Princedebora ha detto...

Purtroppo, in paesi orientali esistono ancora queste tradizioni. Io non conosco nessuno che ha subito violenza o ha queste tradizioni, ma so che c'è ne sono tante. In classe da me e tutte le ragazzine straniere proveniente da tutta l'Africa non hanno mai avuto problemi di questo tipo, perché i genitori si sono adattati abbastanza alle tradizioni italiane

_bonny99_ ha detto...

Mi dispiace molto per la storia della ragazzina egiziana
Trovo che non sia per niente giusto!

no one ha detto...

Io ho conosciuto una signora che all'età di 7-8 anni ha subito delle violenze sessuali , lei dice che ha rimosso quasi tutto, si ricorda che era entrata in un luogo buio, sporco, con quest'uomo non pulito , poi si ricorda dopo l'accaduto , solo un piccolo flash, infine la polizia che quando le chiese com'era l'uomo disse "avvolto nell'ombra, come l'uomo nero" come ovviamente lei si immaginava l'uomo nero e non per forza un uomo dalla pelle scura. Questa è l'unica cosa che so da fonti dirette, ma lei non è solo l'unica, ci sono altre persone che meritano di essere salvate da queste situazioni. L'accaduto della ragazza egiziana purtroppo è molto frequente.
Comunque a me l'idea di dover andare tra le mani di un 46enne quando io ne ho 16 mi fa schifo.

Commentatori